Herbal History of Diabetes

By: Jolie Wiener

gennaio 29, 2017

Herbal History of Diabetes Tutti conoscono il Diabete di tipo 2 come una malattia moderna, risultato di stili di vita contemporanei e tendenze genetiche più recenti. Ma diamo un'occhiata alla sorprendente e interessante storia di questa malattia. Anche antichi greci ed egiziani si dicono che abbiano incontrato Diabete attraverso la comparsa di un'urinazione frequente, un sintomo di affezione del disturbo. Il diabete di nome deriva dal greco, "per passare", dal presupposto che i nutrienti passano nelle tue urine, invece di rimanere nel corpo. Il spesso accompagnamento "mellito", deriva dalla parola greek per il miele, a causa della prevalenza di zucchero trovato nelle urine. Avicenna, il rinomato medico persiano ha già individuato una forma primaria e secondaria per la malattia. Ha usato un rimedio naturale speciale per trattare la malattia, che conteneva Lupine, Trigonella e semi di zedoario. Analogamente nell'estremo oriente, i medici cinesi hanno iniziato a caratterizzarlo come Tang Niao Bing, o "malattia dello zucchero". Lo hanno spesso trattato con varie combinazioni di Ginseng, Momordica Charantia, Lagenaria Siceraria (bottiglia gourd) e Giallo Guava. In India i medici hanno cominciato a notare, in certi casi di urina frequente, le urine avrebbero attirato le formiche. Qui hanno scoperto l'alto contenuto di glucosio conservato nei fluidi. Per gestire la malattia servirebbero varie combinazioni di Ivy Gourd (Coccinia Indica), Eucaliptus (Eucaliptus Globules), Meti (Trigonella Foenum-Graecum), Karela (Momordica Charantia), e Neem (Azadirachta Indica), in un apposito congegno. A ovest ci sono alcuni trattamenti più discutibili che sono sorti. Un medico reale ha prescritto frequenti cavalcate a cavallo per soffocare l'urina, sebbene la maggior parte ipotizza che sia stato l'esercizio e non la sella che ha aiutato ad alleviare i sintomi. Quando hanno scoperto che la dieta combinata con l'equitazione frequente ha mostrato i risultati migliori l'avvicinamento è cambiato, per mangiare più sano.

Il CuraLife
Newsletter

Ottieni uno sconto del 5% sul tuo prossimo ordine quando ti registri oggi per gli ultimi consigli, ricerche e offerte esclusive

Grazie per l'adesione!

Sono d'accordo con CuraLife Condizioni d'uso e politica sulla riservatezza e desideri ricevere la newsletter