Consigli Must-Know per ottenere una buona notte di sonno

By: Jolie Wiener

settembre 18, 2017

Spesso i molti sintomi del diabete possono rendere il sonno un'esperienza stressante e incoerente. Ad esempio, il dolore alle estremità, la disidratazione, la fame e la frequente minzione possono rendere quasi impossibile dormire. Nessuno dovrebbe ignorare l'importanza di ottenere una buona notte di sonno, gli effetti della privazione del sonno possono essere pericolosi.

Non dormire abbastanza

Molti malati di diabete si lamentano che una delle loro maggiori preoccupazioni è addormentarsi, e dormire tutta la notte. Quello che potrebbero non sapere, è che, per le persone con diabete, sentirsi stanchi non è l'unico rischio di perdere il sonno. I livelli di glucosio nel sangue possono essere direttamente influenzati da uno quantità di sonno. Inoltre, appetito e metabolismo sono direttamente influenzati dai processi ormonali che avvengono durante il sonno.

Suggerimenti per l'attivazione

  • Consumo di caffeina: anche se questo può sembrare abbastanza ovvio uno dei più grandi errori che la gente fa è sottovalutare la loro tolleranza alla caffeina. Impostare un limite giornaliero su quanto tardi si permette di consumare caffeina. La maggior parte scopre che circa 3-5 è un posto sano per frenare il consumo di caffeina.
  • Programma regolare: Uno dei componenti più grandi di ottenere un sonno di buona notte è la creazione di un programma di sonno coerente. La gente spesso scopre che non riesce a dormire perché il loro ritmo corporeo è troppo frenetico. Tenete un registro del sonno, segnando i tempi in cui andate a letto, e i tempi in cui vi alzate, in modo da poter gestire meglio la vostra routine. L'ideale è avere tempi molto simili ogni giorno, permettendo al vostro corpo di entrare in un ritmo confortevole e sano.
  • Rifornimento di energia elettrica giù: Gli studi mostrano che mettere via l'elettronica un'ora circa prima di andare a letto può migliorare rapidamente la possibilità di addormentarsi. Spesso gli schermi imitano la luce del giorno e inducono il corpo a pensare che dovrebbe essere sveglio. È possibile regolare le impostazioni dello smartphone, della TV o del portatile per agevolare gli occhi o semplicemente spegnerle. Provare a impostare il limite a 15 minuti prima di andare a letto e aumentare il tempo fino a quando non si inizia a dormire comodamente.

Tutto ciò detto, gli esperti di punta # 1 sostegno per ottenere una buona notte di sonno, per le persone con diabete, è mantenere i livelli di zucchero a un punto stazionario equilibrato e mantenere un regime di esercizio leggero ma coerente.

Buona notte e sogni d'oro!

Il team per la vita privata

Il CuraLife
Newsletter

Ottieni uno sconto del 5% sul tuo prossimo ordine quando ti registri oggi per gli ultimi consigli, ricerche e offerte esclusive

Grazie per l'adesione!

Sono d'accordo con CuraLife Condizioni d'uso e politica sulla riservatezza e desideri ricevere la newsletter