Differences Between Type 1 and Type 2 Diabetes

By: Jolie Wiener

August 26, 2020

In un mondo perfetto, il tuo pancreas produce l'ormone insulina per aiutare a spostare lo zucchero (glucosio) dal flusso sanguigno alle cellule. Le tue cellule trasformano quindi lo zucchero in energia per alimentare il tuo corpo. Sfortunatamente, quando il tuo corpo non usa l'insulina per creare energia per il tuo corpo, questo è un grosso problema in cui il tuo zucchero nel sangue rimane non regolato. E il problema ha un nome: diabete. Il diabete provoca alti livelli di zucchero nel sangue e alla fine può portare a condizioni gravi, persino pericolose per la vita. In generale, esistono due tipi di diabete: di tipo 1 e di tipo 2. Esaminiamo le principali differenze tra i due tipi, comprese le diverse cause, sintomi e tecniche di prevenzione / gestione.

Cos'è il diabete?

Tipo 1 il diabete è quando il tuo corpo non produce affatto insulina. Invece, il tuo sistema immunitario va sul sentiero di guerra, attaccando e distruggendo le "cellule beta" che producono insulina nel pancreas. Se l'insulina è la chiave che apre la porta e porta lo zucchero fuori dal flusso sanguigno e nelle cellule, puoi pensare che il diabete di tipo 1 non abbia alcuna chiave per aprire quelle porte. Invece, lo zucchero si accumula sul lato sbagliato della porta e inizia a creare problemi. Tipo 2 il diabete è quando il tuo corpo produce insulina ma non la usa nel modo giusto o semplicemente non ne produce abbastanza. Le chiavi della porta (insulina) ci sono, ma sono rotte. Non stanno aprendo le porte alle tue cellule per usare lo zucchero come dovrebbero. E poiché il tuo corpo non regola abbastanza bene la glicemia, i livelli di zucchero nel sangue non sono normali.

Quali sono le cause del diabete?

Tipo 1 il diabete è una malattia autoimmune. La causa esatta è sconosciuta, ma è probabile che sia genetica e potrebbe anche essere causata dall'esposizione a determinati virus, come rotavirus, parotite e Coxsackie. Il tipo 1 può comparire a qualsiasi età, ma i sintomi di solito iniziano nell'infanzia o nella giovane età adulta. Ecco perché il tipo 1 è stato definito diabete giovanile. Tipo 2 Il diabete può anche avere cause genetiche o ambientali, ma altri fattori di rischio includono:
  • Obesità - peso extra e grasso immagazzinati intorno allo stomaco e alla vita
  • Inattività - meno sei attivo, maggiori sono le tue possibilità di sviluppare la malattia
  • Prediabete - una condizione in cui i pazienti sperimentano livelli di zucchero nel sangue leggermente elevati - un possibile avvertimento di ciò che sta per accadere
  • Diabete gestazionale - coloro che hanno precedentemente sofferto di diabete durante la gravidanza, dimostrando di essere già suscettibili alla malattia
  • Gara - Il diabete di tipo 2 è più comune tra gli africani, messicani, asiatici e nativi americani, rispetto ai caucasici
Anche l'età gioca un ruolo nel diabete di tipo 2. Mentre gli incidenti tra i bambini stanno diventando sempre più diffusi, il tipo 2 è stato anche indicato come diabete dell'età adulta e l'American Diabetes Association raccomanda lo screening per il diabete di tipo 2 ogni anno per le persone di età pari o superiore a 45 anni. Fondamentalmente, se sei più grande, devi stare più attento.

Quali sono i sintomi del diabete?

Il diabete di tipo 1 e di tipo 2 mostrano sintomi simili. I primi sintomi includono aumento della minzione, aumento della sete e della fame, perdita di peso inspiegabile, visione offuscata, intorpidimento, formicolio, affaticamento e nausea. Se manifesti uno di questi sintomi, dovresti andare da un medico per farti controllare immediatamente! Le possibili complicanze a lungo termine del diabete sono per lo più legate al danno dei vasi sanguigni, che può avere un impatto sulla vista e causare cecità, creare dolore agli arti inferiori e alla fine richiedere amputazioni, portare a insufficienza renale e causare malattie cardiovascolari, attacchi di cuore o colpi.

Il diabete può essere curato, prevenuto o gestito?

Tipo 1 il diabete non ha ancora una cura e non può nemmeno essere prevenuto. Così com'è, i medici possono a malapena prevedere chi avrà la malattia e chi no. Poiché non esiste una cura o prevenzione, la gestione del diabete di tipo 1 è fondamentale per prevenire l'ipoglicemia (bassi livelli di zucchero nel sangue che possono causare goffaggine, confusione, difficoltà a parlare, perdita di coscienza o convulsioni), iperglicemia (livelli di zucchero nel sangue molto alti) e altre gravi complicazioni di salute. Ciò richiede ai pazienti di testare regolarmente il sangue e iniettare l'insulina direttamente nel loro corpo per rimanere adeguatamente regolati. Tipo 2 anche il diabete non può essere curato. Ma c'è qualche buona notizia! I prediabetici possono ritardare o prevenire l'insorgenza di Tipo 2 facendo scelte di vita più sane. E i pazienti di tipo 2 possono gestire, controllare e, in alcuni casi, anche

In a perfect world, your pancreas produces the hormone insulin to help move sugar (glucose) from your bloodstream, into your cells. Your cells then turn the sugar into energy to fuel your body. Unfortunately, when your body doesn’t use insulin to create energy for your body - that’s a big problem where your blood sugar remains unregulated. And the problem has a name: diabetes. Diabetes causes high blood sugar levels and can eventually lead to serious, even life-threatening conditions. In general, there are two types of diabetes - Type 1 and Type 2. Let’s go through the main differences between the two types, including the different causes, symptoms, and prevention/management techniques.

What is diabetes?

Type 1 diabetes is when your body doesn’t produce any insulin at all. Instead, your immune system goes on the warpath, attacking and destroying the insulin-producing ‘beta cells’ in your pancreas. If insulin is the key that unlocks the door and gets sugar out of your bloodstream and into your cells, you can think of Type 1 diabetes as not having any keys to open those doors. Instead, sugar just piles up on the wrong side of the door and starts making problems. Type 2 diabetes is when your body produces insulin but isn’t using it the right way - or simply isn’t producing enough of it. The keys to the door (insulin) are there, but they are broken. They aren’t opening doors to your cells to use sugar the way they should. And because your body isn’t regulating your blood sugar well enough, your blood sugar levels aren’t normal.

What causes diabetes?

Type 1 diabetes is an autoimmune disease. The exact cause is unknown, but it’s likely genetic - and may also be caused by exposure to certain viruses, like rotavirus, mumps, and Coxsackie. Type 1 can appear at any age, but symptoms usually begin in childhood or young adulthood. That’s why Type 1 has been referred to as juvenile diabetes. Type 2 diabetes may also have genetic or environmental causes, but other risk factors include:
  • Obesity - extra weight and fat stored around your stomach and waist
  • Inactivity - the less active you are, the greater your chance of developing the disease
  • Prediabetes - a condition where patients experience slightly elevated blood sugar levels - a possible warning of what’s to come
  • Gestational diabetes - those who have previously suffered from diabetes during pregnancy, demonstrating that they are already susceptible to the disease
  • Race - Type 2 diabetes is more common among African, Mexican, Asian, and Native Americans, compared to Caucasians
Age also plays a factor in Type 2 diabetes. While incidents among children are growing more prevalent, Type 2 has also been referred to as adult-onset diabetes, and the American Diabetes Association recommends screening for Type 2 diabetes annually for those aged 45 years and above. Basically, if you’re older, you have to be more careful.

What are the symptoms of diabetes?

Type 1 and Type 2 diabetes display similar symptoms. Early symptoms include increased urination, increased thirst and hunger, unexplained weight loss, blurry vision, numbness, tingling, fatigue, and nausea. If you experience any of these symptoms, you should go to a doctor to get checked right away! Possible long-term complications of diabetes are mostly related to the damage of blood vessels, which can impact vision and cause blindness, create pain in the lower extremities and eventually necessitate amputations, lead to kidney failure, and cause cardiovascular disease, heart attacks, or strokes.

Can diabetes be cured, prevented, or managed?

Type 1 diabetes has no cure yet - and it can’t even be prevented. As it is, doctors can barely predict who will get the disease and who won’t. Because there is no cure or prevention, managing Type 1 diabetes is critical to prevent hypoglycemia (low blood sugar levels that can cause clumsiness, confusion, trouble talking, loss of consciousness, or seizures), hyperglycemia (very high blood sugar levels), and other severe health complications. This requires patients to regularly test their blood and inject insulin directly into their bodies to remain properly regulated. Type 2 diabetes also cannot be cured. But there is some good news! Prediabetics can delay or prevent Type 2 onset by making healthier lifestyle choices. And Type 2 patients can manage, control, and in some cases, even reverse their symptoms, either through treatment, or by simply making healthy lifestyle choices, including losing weight and increasing physical activity. It takes commitment, but it may be easier than you think! Visit the CuraLife blog for more information and resources about living with and managing diabetes.
  1. https://www.webmd.com/diabetes/type-two-diabetes-race#2
  2. https://www.aafp.org/afp/2016/0115/p103.html
, sia attraverso il trattamento, sia semplicemente facendo scelte di stile di vita sane, incluso perdere peso e aumentare l'attività fisica. Ci vuole impegno, ma potrebbe essere più facile di quanto pensi! Visitare il Blog di CuraLife per ulteriori informazioni e risorse sulla convivenza e la gestione del diabete.
  1. https://www.webmd.com/diabetes/type-two-diabetes-race#2
  2. https://www.aafp.org/afp/2016/0115/p103.html

The CuraLife
Newsletter

Get 5% off your next order when you sign up today for the latest advice, research and exclusive offers

Thanks for Joining!

I agree to CuraLife’s Terms of Use and Privacy Policy and wish to receive the newsletter